New age contadina, fattorie didattiche e la fattoria degli animali, Viva la Terra come un parco giochi per grandi e piccini

coldiretti logo

Appuntamento sabato 30 e domenica 31 marzo a Carrara Fiere (Ms).

New Age contadina, fattorie didattiche, l’arca di Noè con tutti gli animali dell’aia, laboratori dei profumi e antichi mestieri, percorsi emozionali e earthing (camminare sul prato a piedi nudi), orti scuola e molto altro. 

A Viva la Terra l’agricoltura è un’esperienza tutta la fare. E’ un parco giochi naturale per genitori e figli che potranno divertirsi, imparare, conoscere, sperimentare, “sporcarsi” e persino lavorare con gli agricoltori e gli allevatori.

La mostra mercato ideata da IMM_Carrarafiere e organizzata in collaborazione con Coldiretti, in programma sabato 30 e domenica 31 marzo nel complesso fieristico di Carrara Fiere è un serbatoio di sorprese. “A Viva la Terra – spiega Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara – abbiamo raccolto molte delle esperienze più originali, curiose e coinvolgenti che le nostre aziende agricole offrono e mettono a disposizione dei consumatori e dei turisti. Sette agriturismi su dieci, nella nostra regione, offrono per esempio attività didattiche, culturali e sportivi di vario genere oltre al pernottamento e alla ristorazione a km zero tra queste attività molte potranno essere fatte alla mostra mercato. L’agricoltura non produce solo cibo, ortaggi, frutta e formaggi, olio e vino ma ciba anche lo spirito ed il benessere perché ci riporta a contatto con la natura. Sono anche queste le esperienze che racconteremo a Viva la Terra”.

Sei le aree tematiche allestita da Coldiretti animate da un centinaio di aziende agricole toscane, liguri ed emiliane: dalla fattoria degli animali popolata da pavoni, maialini, caprette, conigli e altri simpatici amici del contadino, all’area dedicata al relax psico-fisico a contatto con la natura con il percorso per il benessere sensoriale, il laboratorio di scrittura artistica con i fiori e quello dei profumi fino al picnic nell’agricampeggio. 

E ancora l’area didattica con l’arte dei cesti, i gioielli fatti con la pasta secca e con i fiori e l’orto scuola per realizzare spaventapasseri, ritratti e molto altro. 

Non manca il laboratorio per imparare a fare la pasta fatta in casa, come fanno le nostre nonne, ed un’area giochi con l’immancabile mini-circuito da percorrere con i trattorini giocattolo, la caccia al tesoro, la corsa con i sacchi. 

“Viva la Terra – conclude Maurizio Fantini, Direttore Coldiretti Massa Carraraè un punto di contatto privilegiato tra natura e consumatore, tra famiglia e produttori agricoli che ci permette di educare adulti e bambini ad un consumo consapevole del cibo partendo dalla lettura dell’etichetta di originale. Con il nostro progetto Campagna Amica, la più vasta rete della filiera corta europea, diamo al consumatore la possibilità di scegliere il Made in Italy trasparente, sostenibile e certo”.

Informazioni

Data: sabato 30 e domenica 31 marzo
Orario: 10:00-19:00
Biglietto: € 5,00 – ingresso gratuito per bambini fino a 12 anni e disabili
Ingresso n. 3 Viale Colombo, Marina di Carrara