ANIMALI A VIVA LA TERRA: I GIGANTI DELL’AIA

Dal pollo dei record, ai giochi, food a km zero, mercati, mostre e fattoria.
Eurispes: gli italiani amano gli animali.

Dalla gallina Cocincina dal peso record di 5 chili, all’ariete grande passando per il possente coniglio delle Fiandre e l’ara chloroptera, il secondo pappagallo più imponente del mondo, e Benny, il coniglio di Angora, una rarità assoluta e tra le più antiche di coniglio domestico originarie della Turchia: a Viva la Terrai giganti dell’aia.
Nella fattoria di Campagna Amica promossa da Coldiretti trovano spazio, per la prima volta, alcuni degli animali dell’aia più curiosi e simpatici della campagna. Dai conigli, ben quattro le razze, formato “maxi” alle lepri ed appunto ai pappagalli. Ed ancora bovini, mucche, pecore, animali, cavalli e pony. Gli animali della fattoria sono gli assoluti protagonisti della due giorni del Salone  dell’agricoltura, degli orti, dei giardini e della vita in fattoria realizzato da Carrara Fiere in collaborazione con Coldiretti che si chiude domenica 17 aprile

Non solo gli animali della fattoria, anche gli animali domestici, presenti ormai in quattro case su dieci (fonte Eurispes), popolano l’allegra aia di Coldiretti.

Il salone, arrivato alla terza edizione, mette sotto lo stesso tetto l’agroalimentare e del food a km zero e la didattical’intrattenimento ed i giochi per i bambini con l’agri-luna-park, la passione per il pollice verde e per l’orto fai da te, la salute ed il tempo libero.

Sono molte le iniziative messe in campo anche per gli adulti e volte a riscoprire le antichi arti e tradizioni contadine, dalla realizzazione dei cesti con i rami di castagno a cura dei Maestri Cestai al laboratorio Mani in Pasta dove i produttori agricoli locali insegnano come fare la pasta fatta in casa con ingredienti naturali, fino ai percorsi sensoriali per stimolare i sensi visivi e olfattivi attraverso una camminata in mezzo al verde con tanto di spiegazione sulle particolarità e gli effetti benefici delle piante sul corpo e sulla psiche.
Ed ancora il mercato di Campagna Amicae l’agri-ristorante per mangiare veramente toscano.
Ufficio Stampa Coldiretti, Andrea Berti, andrea.berti@redazionevirtuale.it